Menu

Maionese Burger & Love

14 maggio 2018 - BLOG
Maionese Burger & Love

La maionese è senza ombra di dubbio la salsa più richiesta, più consumata e più amata nel mondo. Con il suo sapore inconfondibile, con il suo gusto che si abbina alla perfezione quasi con ogni alimento, ha da sempre conquistato i palati dei consumatori che, ad oggi – spesso e volentieri- abbinano il suo nome a moltissime pietanze. E certamente l’abbinamento più riuscito nella storia del fast food risulta essere quello tra il burger e questa salsa, tanto delicata e tanto decisa al tempo stesso. Ma ti sei mai domandato che origini ha la maionese? Chi fu il primo a scoprire che la commistione di quei precisi ingredienti dava origine a un mix così tanto gustoso da diventare la salsa più amata del pianeta?

Secondo alcune ricostruzioni storiche è nel 1500, ai tempi di Enrico IV, che fu consumata per la prima volta questa salsa: sembra molto probabile, infatti, che sia stato il Duca di Mayenne a concedersi dei momenti di relax per gustare un piatto a base di pollo e salsa fredda prima di affrontare una nota battaglia. Ed è dal suo nome che si estrapolò quello riferito alla salsa “Mayenne”, poi trasformatosi nel tempo in Maionese. Un’altra versione ci racconta che fu solo nel 1700 a nascere questa salsa; in particolare in occasione della conquista di Port-Mahòn il maresciallo francese Louis Francois Armand de Vignerot Du Plessis, tornando dalla battaglia stremato e vincitore, assaggiò una salsa che aveva preparato il cuoco con dell’olio, alcune uova sbattute molto lentamente, sale e spezie. Solo dopo essersi accorto di aver creato qualcosa al di fuori dagli schemi, aggiunse dell’aceto: ed è così che, con ogni probabilità, nacque la prima versione della maionese.

Certo la versione che conosciamo oggi è diversa, ma questo ci dice che già tantissimo tempo fa le papille gustative apprezzavano questo sapore. Nella versione contemporanea tra gli ingredienti troviamo ovviamente le uova, l’olio extra vergine di oliva, il limone, il sale e il pepe e, in alcune versioni, anche l’aceto. E quale occasione migliore per gustarla in un morbido panino insieme ad un gustosissimo burger di manzo o tacchino?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *